Raccolta pile esaurite

Raccolta pile esaurite

ASMIU  raccoglie le pile esaurite con contenitori dedicati in vari punti di raccolta. 
I contenitori di raccolta sono presenti presso enti, istituzioni, scuole e attività commerciali.
                       
Le pile che si possono portare presso i punti di raccolta sono quelle prive di piombo, che sono:
    - le batterie primarie di tipo zinco-carbone, alcalino-manganese, litio, zinco-aria, ossido d’argento,                                                                                                                                                                                
    - le batterie secondarie/ricaricabili (vale a dire accumulatori) al nichel-cadmio, nichel-idruro metallico,ioni e polimeri di litio

In termini pratici parliamo di tutte le pile usa e getta o ricaricabili, a stilo o bottone, utilizzate per orologi, giocattoli, calcolatrici, telecomandi, piccoli elettroutensili ed apparecchiature elettroniche di consumo.

ASMIU ricorda inoltre che le pile esaurite si possono portare anche presso la Centro di Raccolta (ex Ricicleria) in Via Dorsale n. 24, aperta dalle 7.30 alle 13.00  tutti i giorni dal lunedì al venerdì  (esclusi festivi) e sabato mattina dalle 7.30 alle 13.00  il pomeriggio dalle 14.00 alle 17.00.

Ricordiamo che le pile non vanno gettate nei contenitori dei rifiuti indifferenziati e tanto meno disperse nell’ambiente.

Il consorzio che si occupa di tale tipo di rifiuto è il Centro di Coordinamento Nazionale Pile ed Accumulatori (CdCNPA)